CREMONA 2 e 3 GIUGNO 2017 – ECCO COME E’ ANDATA…

CREMONA 2 e 3 GIUGNO 2017 – ECCO COME E’ ANDATA…

Pochi giorni dopo la prima uscita della stagione al Mugello si replica nel circuito di Cremona; circuito mai visto e provato fino ad ora ma a detta del Nonno Marco un circuito bellissimo…

Partiamo dall’inizio… la partenza della sera del 01.06.2017. Come l’ultima volta aspetto il mio compagno di viaggio, Sax (Il pazzo, ricordate?) che tramite i messaggi vocali di whattsapp mi rende partecipe dei suoi smadonnamenti dovuti al traffico monzese, ma che cmq arriva puntuale come sempre. Carichiamo e partiamo per le 19:00 ufficialmente in ritardo sulla tabella di marcia, ma poco importa, non c’è fretta. Abbiamo solo appuntamento per cena con Marco e Stefano in un ristorante vicino al circuito per una pizzetta in compagnia.

Impostato il navigatore si parte e… madonnina cara il navigatore mi fa fare la tangenziale esterna che costa oro… ma me ne frego, CREPI L’AVARIZIA!!! Si parte!!! Fighissimo!! Non c’è nessuno! Sentiamo il Nonno… a che sarà? Pronto Nonno a che punto sei? #@#@]&§@#@$£$£$£ Irripetibile… ma il senso è:

ESODO DEL PONTE DEL 02.06 – TANGENZIALE EST DI MILANO BLOCCATA

Passato lo smadonnamento… ci diamo appuntamento al ristorante e si viaggia in tutta tranquillità senza traffico ma con un numero esagerato di autovelox, quindi se andate a San Martino del Lago, fate attenzione!

Poco prima di arrivare al ristorane giro di telefonate per sentire Marco (il Nonno) e Stefano (l’Artista) a che punto sono, Marco a 25 minuti dalla pizzeria e Stefano in culonia… decidiamo che il nostro Artista si mangia un panino in autostrada e noi una bella pizzetta comodi comodi…. 😃

Arriviamo al ristorante e visto l’anticipo dopo un 15 minuti di attesa decidiamo di prenderci una birretta ma…. DRIIIIIN DRIIIIINNNN (il mio telefono fa un altro suono ma volevo rendere l’idea)…

Io: Pronto

Marco: Ma dove siete?

Io: al Ristorante…

Marco: Ma non vi vedo?

Io: siamo nel parcheggio…

Marco: Anche io… non vi vedo…

Io: Marco… ma in che ristorante sei?

Beh non vado avanti… lascio alla vostra immaginazione… dico solo che l’indirizzo me lo aveva dato lui…

Ci rimettiamo in macchina e arriviamo in 15 minuti al ristorante giusto dove marco è lì che ci aspetta… dichiarando il nostro ritardo!

5 minuti di saluti e insulti vari e via si entra… relax… pizza buona… birretta… caffè e amaro… il conto… Gentilmente offerto…. Ma non dico da chi… siamo fra amici…

Via… si va a riempire le taniche di benzina e si entra in autodromo, il tempo di salutare vecchi amici incontrati per caso, anche loro lì a girare. Si monta la zona Gazebo, due chiacchiere, una passeggiata e ci si prepara per andare a letto… Ci si saluta… buonanotte…. 3, 2 ,1 e booommm parte un trattore russante!!!

SAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAXXXXXXX!!!!!

Dai avevamo la scusa… eravamo tutti cotti, ma la mattina dopo abbiamo spostato la tenda del pazzo a distanza di sicurezza. 😊

02.06.2017 – Sveglia ore 07.00 c’è da fare scarico di responsabilità.

Solito tram tram, scarico responsabilità, transponder, colazione e BRIEFING!!

NOOOOOOOO!!! Vabeh ci tocca… Gully ripete sempre le stesse cose, per il nostro bene… e anche perché ci sono certi elementi che di cazzate in pista ne fanno… finiamo in tempo per il primo turno.

Giriamo tutti insieme… CHE FIGATA!!!

Pista molto bella, non facilissima, da capire… ma devo dire che mi piace molto. La mattinata passa abbastanza bene e provando e riprovando, sempre commettendo i miei stessi errori, mi porto a casa un bel 1.41 che mi permette di partire 16 nella garetta amatori e 4 nella garetta SSP2.

Ecco, questa è una novità, due pareggiamenti, Good Job Gully! Ma girare alle 14.20 con garetta da 9 giri è un suicidio, ed infatti a non ho migliorato né posizione e nè tempo sul giro, sono solo diventati più nitidi i miraggi, apparsi tutti dal terzo giro fino alla bandiera a scacchi.

Quindi Garetta 1 da dimenticare, ma come sempre ci siamo tutti divertiti…

Garetta 2… parto quarto! E già le motivazioni sono molto più alte! E quindi inizio già a pensare alla coppetta.

Mi metto in griglia, e vedo i primi 2, due suzuki 750 (e già smadonno) e terzo un cbr 600, e penso quasi quasi li passo sul giro di lancio, stavolta non c’è il Tarcy a volermi far squalificare, TERUN DE FIGAAAAA!!!, ma ricordo benissimo le parole di Gully nel briefing, se sorpassate nel giro di lancio  ce ne accorgiamo e invalidiamo la vostra garetta. Allora saggiamente decido di stargli attaccato fin da subito, ma purtroppo lui non sta attaccato primi due… dentro il casco penso… ok fa niente passo subito lui e poi li vado a prendere.

Pronti VIA!!! Giro di lancio, esce l’apripista e si comincia, lo ammetto avevo sottovalutato il ragazzo con il cbr, nelle curve 1, 2, 3 e 4 mi dà già venti metri, faccio fatica a stargli dietro, recupero qualcosina nella curva 5 staccando molto forte ma poi al tornantino (curva 6) vado leggermente lungo e perdo altri 5 metri. Già penso di uscire… ma poi mi ricordo che anche al quarto danno la coppetta 😃 e decido di provarci.

Sul lungo rettilineo guadagno qualche metro e mi accorgo che dalla staccata alla curva 9 guadagno tantissimi metri… e quindi… SI PUO’’’’ FAREEEEEEEEEE!!! Giù in carena!

Inizio ad avvicinarmi e a fare molto meglio le curve 1, 2, 3 e 4 ma lui le fa meglio e guadagno poco… ma alla curva 5 stacco parecchio dopo e mi avvicino a 15 metri da lui… lo seguo finché arriviamo al rettilineo lungo… la mia moto va di più e mi avvicino tantissimo lui stacca a 200 io a 180 e non lo avevo mai fatto prima! CHE PAURA CAZZAROLA!!! Ma anche questa SI PUO’’’ FARE!!!! E lo passo in inserimento… vedo i primi due lontani ma decido di andare.

Mi avvicino al giro 7 ne mancano solo due, devo solo capire dove infilarmi ma stranamente il secondo compre le traiettorie del primo, si incrociano e non trovo spazio per passare. Ho provato due staccate ma niente, tutte le traiettorie chiuse.

Chiudo terzo con grandissima soddisfazione! Con un best di 1,39,875 che mi permette di fare il giro veloce in gare, vincere la coppetta e girare il giorno nella categoria Veloci!

Torno al gazebo contentissimo, 4 chiacchiere e consigli con gli amici, si sistemale alcune cose, si aspetta la premiazione e nel frattempo una bella doccia.

Finita la premiazione parlando con i primi due scopro che sono fratelli!!! Urlo al COMPLOTTO!  Ma fra le risate e le battute finisce tutto con abbracci e pacche sulle spalle.

Inizia il vero week end! Aperitivo in terrazza e cena con stinco di maiale e/o Hamburger.

È in queste occasioni che tiriamo fuori il meglio di noi.

Vi dico solo due robe:

  • Spritz a 3,00 €
  • Birra media a 3,50 €
  • Stinco o Hamburger a 9,00 €

Vorrei evitare di raccontarvi tutto, sapete perché? Perché dovete iniziare a viverle queste situazione, quindi dovete solo aggregarvi!

Però un resoconto ve lo mando…

Mino: 3 spritz, 1 birra media e uno stinco (sono praticamente astemio).

Marco (Il nonno): 4 spritz, 1 birra media e uno stinco.

Sax (Il pazzo): 7 spritz, 1 birra media e un Hamburger.

Stefano (l’Artista): 7 spritz, 1 birra media e uno stinco.

Non vi dico come siamo andati a letto! Ma tanto la mattina dopo si riposa… NOOOOOO… SI GIRA!!!!

Che dire del secondo giorno, divertente come sempre… ma non sono riuscito a migliorare il mio 1.39.875 ma ho definito il mio passo, 1.40 bassissimo fare 3 turni e confermare sempre lo stesso tempo come in martello cmq mi soddisfa, ma sono cotto e nel pomeriggio decido di fare la gara solo se sono a rischio coppetta, escono le griglie, smonto tutto e carico… terz’ultimo in SSP2! Voi direte… meglio l’ultimo dei veloci che il primo dei lenti!

Io dico… meglio la coppetta! 😊

Finisce la giornata, tra risate, stanchezza, sudore e visite di amici è andato sempre tutto stupendamente!!!

Ora… alla prossima uscita… quando sarà? Bella domanda…

Go & Zen Racing Team.

 

Chiedici informazioni sui nostri servizi!






Oppure resta in contatto con noi, iscriviti alla nostra newsletter!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enter Captcha Here : *

Reload Image